Sciatica: Curarla con la Coppettazione

I sintomi della sciatica generalmente derivano dalla compressione del nervo sciatico, che esce dal canale spinale come un gruppo di nervi, che passano tutti tra le vertebre o i dischi sia della regione lombare (L4 e L5) che della regione sacrale (S1 – S3) della colonna vertebrale. Da questi punti, i nervi si fondono nel nervo più lungo del corpo umano, passando attraverso la tacca sciatica più grande del bacino e lungo la gamba attraverso muscoli come il piriforme e i muscoli posteriori della coscia.

Sebbene molti credano che la sciatica possa derivare solo da vertebre scivolate o sporgenti, i muscoli e le altre strutture anatomiche che la circondano – come ossa, legamenti e tendini – sono anche in grado di esercitare pressione ovunque lungo la sua lunghezza. Ciò può portare a un disagio costante e in costante aumento.

I sintomi intermittenti, sono spesso causati da azioni che fanno muovere questi muscoli in modi specifici o aumentano considerevolmente l’afflusso di sangue in un breve lasso di tempo. Esempi di tali azioni possono essere trovati in diversi tipi di esercizio o in lunghi periodi di sforzo..

Pur dipendendo dalla sua causa, la sciatica può essere generalmente identificata dalla presenza di alcuni – se non tutti – dei seguenti sintomi:

  • Dolore nella regione lombare (parte bassa della schiena) o dell’anca
  • Dolore nella regione posteriore (posteriore) o gamba che peggiora mentre si è seduti
  • Bruciore, formicolio, debolezza o intorpidimento della gamba o del piede
  • Problemi durante il tentativo di muovere la gamba o il piede
  • Dolore continuo nella regione posteriore, in particolare su un lato
  • Dolori lancinanti che impediscono o limitano un individuo di alzarsi in piedi

Sciatica e Coppettazione

Tutti questi dolori possono aggravarsi con risposte fisiche involontarie, come tosse o starnuti, e possono interessare uno o entrambi i lati della parte inferiore del corpo e degli arti. Il più delle volte, i sintomi della sciatica durano non più di alcune settimane.

Tuttavia, quelli con sciatica grave o cronica (a lungo termine) possono manifestare sintomi per un anno – se non di più – soprattutto se la loro condizione rimane non diagnosticata e non trattata. Sebbene possa essere possibile per la sciatica colpire chiunque abbia i nervi sciatico, alcune persone hanno maggiori possibilità di svilupparlo, incluso ma non limitato a:

  • donne incinte
  • impiegati
  • studenti
  • persone in sovrappeso
  • autisti di autobus e taxi
  • anziani inattivi

Usando questa conoscenza, i praticanti della Coppettazione possono posizionare tazze lungo la lunghezza del nervo e su qualsiasi struttura che possa comprimerla. Applicando una pressione negativa o un’aspirazione a qualsiasi muscolo teso che lo circonda, potrebbero alleviare la pressione causata da loro e nutrire parti del nervo che potrebbero essere state danneggiate dal flusso di sangue ristretto.

In aggiunta a ciò, il trattamento delle aree con coppa umida potrebbe rimuovere qualsiasi residuo cellulare intrappolato che potrebbe ostacolare la funzione del nervo sciatico. Anche se le donne in gravidanza solitamente non vengono trattate, quelle con dolore sciatico post-gravidanza sono sicuramente avvantaggiate dall’utilizzo frequente della Coppettazione.

La sciatica è un problema comune tra uomini e donne di tutte le età. Il nervo sciatico è il nervo più lungo del corpo umano e corre dalla parte posteriore del bacino, attraverso i glutei lungo le gambe e le estremità ai piedi.

Quando il nervo sciatico è compresso o se soffre di un tumore o di un disco scivolato, può causare dolore, intorpidimento, una sensazione di formicolio che scorre lungo la gamba e attraverso le dita dei piedi. Il dolore può variare da un lieve disagio a molto doloroso che è aggravato da qualcosa di semplice come starnutire e sedersi per lunghi periodi di tempo.

Come può aiutare la Coppettazione

  • Migliora drasticamente la circolazione
  • Rimuove le tossine e il sangue congelato
  • Riduce l’infiammazione
  • Stimola gli organi urogenitali
  • Le sostanze tossiche che si accumulano nel tempo possono contribuire alla Sciatica, la coppettazione rimuove queste sostanze
  • Applicando le coppe dalla parte bassa della schiena alla gamba interessata o entrambe le gambe si alleggerisce dolore della sciatica senza effetti collaterali
  • La coppettazione è una tecnica non invasiva a differenza della chirurgia.
  • Non è necessario assumere forti antidolorifici

 

CONDIVIDI ORA

Articoli Correlati